Iniziative di A.C.

La SAGRA PATRONALE, verrà fatta??


Come già sapete o avete sentito, la Sagra Patronale non sarà fatta, però proprio per rinsaldare i nostri rapporti di Comunità, stiamo comunque pensando di proporre un qualcosa di alternativo.
La situazione della pandemia sta migliorando, attendiamo con fiducia le nuove disposizioni e

ARRIVEDERCI a PRESTO!

Il Direttivo del Circolo S.M.Assunta APS

Cosa vuol dire “BUON VICINATO”, ed in concreto… cosa si sta facendo?

“ho avuto fame, ho avuto sete…” (Mt 25,35-40) 

.

Costruiamo insieme la rete di aiuto e solidarietà che una Comunità cristiana deve mettere al primo posto! 

Come puoi collaborare? Istruzioni per l’uso:

  • Segnala situazioni di bisogno di tua conoscenza chiamando il numero dedicato, oppure inviando una mail all’indirizzo della Parrocchia;
  • Porta generi alimentari a lunga scadenza in chiesa alla seconda domenica del mese;
  • Con un tuo contributo economico nella terza domenica del mese oppure su conto corrente (i dati li trovate sui volantini);
  • Aiuta direttamente un tuo vicino di casa, secondo i bisogni.

La Parrocchia intende avviare anche una Adozione di vicinanza per personalizzare l’aiuto alle famiglie fragili con minori.

Contiamo davvero sulla Vostra generosità!  GRAZIE.

.

È da più di un mese che si parla del progetto Carità nel tempo della fragilità e ci sembra doveroso informare come si procede e cosa si fa:

è stato avviato un gruppo di lavoro costituito e formato dal parroco don Danilo e cinque laici che stanno operando nel pieno rispetto della privacy. Questo gruppo si trova per esaminare le situazioni di difficoltà e fragilità, non solo economiche, in cui si trovano persone e nuclei familiari della nostra Comunità che hanno segnalato la loro condizione tramite il numero di cellulare 347.9278274 o tramite contatto diretto con il Parroco.

Si lavora in sinergia e contatto con il Centro di Ascolto della Caritas per capire meglio certe situazioni e soprattutto per evitare doppi interventi.

Purtroppo, anche nella nostra piccola Comunità la crisi attuale ha messo in difficoltà alcuni nuclei familiari nel soddisfacimento di bisogni primari quali affitto, bollette gas o energia elettrica. Pertanto, in alcune situazioni dopo attente riflessioni si è intervenuto con modalità appropriate e nei casi “economici” attingendo dal Fondo di sostegno Parrocchiale che oltre a quanto ha versato la Diocesi viene alimentato dai contributi che si raccolgono in chiesa o pervengono direttamente da donazioni.  

Scuola dell’Infanzia S. Maria Goretti

Noi tutti sappiamo, e Don Danilo ce lo ha ricordato più volte, che la Scuola dell’Infanzia S. M. Goretti è parrocchiale e che questo comporta per la nostra Comunità “onori ed oneri”. Questi ultimi in parte arginati dalla nota iniziativa “Adozioni” che consente l’accoglienza dei bambini di famiglie in difficoltà.
Restano però i disagi di gestione che gran parte delle Scuole paritarie denunciano per l’assenza di un quadro strutturale sempre prospettato e dibattuto ma mai definito. Viene ora lanciato un ennesimo


Appello-petizione al Governo per una effettiva parità per le Scuole dell’Infanzia

La Federazione Italiana Scuole Materne (FISM) ha, infatti, indetto una PETIZIONE al Governo ed al Parlamento affinché nel Piano Nazionale di Ripresa siano considerati investimenti strutturali e dotazioni adeguate per la fascia 0-6 anni e in particolare per le Scuole dell’Infanzia no-profit tra cui la nostra Scuola parrocchiale.
Con la legge 62/2000 le Scuole dell’infanzia sono state definite “paritarie” dallo Stato senza lo stanziamento di fondi adeguati facendo sì che la tanto sbandierata parità diventi una eclatante disparità per le famiglie costrette a pagare di tasca propria una retta doppia rispetto alle Scuole dell’Infanzia statali.
Rivolgiamo a tutti coloro che hanno a cuore la nostra Scuola l’invito a sottoscrivere la Petizione.
Queste le modalità:

  • On line su questo link:

http://www.change.org/FISMPRIMAIBAMBINI

  • Su modulo cartaceo che potrete trovare in chiesa.

GRAZIE per il sostegno!

Tesseramento 2021 al CIRCOLO NOI

Grazie a coloro che, numerosi, si sono già iscritti o hanno rinnovato il tesseramento al Circolo S. Maria Assunta A.P.S.

Continua comunque la “campagna promozionale” per aderire all’Associazione e chi volesse tesserarsi chieda ai volontari le modalità per poter iscriversi.

Segnaliamo

DUE NOVITA’ INTERESSANTI

Per tutti i soci tesserati:

  • L’Associazione Noi Nazionale ha fatto una convezione con il quotidiano Avvenire per cui i tesserati dei Circoli possono leggere il giornale in forma digitale;
  • Il NOI di Padova organizza in modo online tre corsi che sono molto interessanti.

Grazie, e speriamo di riprendere presto le varie attività “dal vivo” nella nostra Comunità.

.

E’ iniziato il tesseramento 2021

per essere soci del Circolo Santa Maria Assunta

noi_logoNOI Associazione (Nuovi Oratori Italiani) è un’associazione ecclesiale, promossa dalla Chiesa Cattolica Italiana, che riunisce sotto la guida dei Pastori, gran parte dei circoli e oratori del Triveneto. E’ anche un’Associazione civile, presente nel territorio, capace di interloquire con le istituzioni, e come Ente con finalità assistenziali, può adoperarsi a favore dei propri soci offrendo loro un maggior numero di servizi e iniziative.

Diventare soci è molto semplice e bastano 2 minuti: rivolgiti al Bar del Patronato.

    Inoltre con NOI puoi:

Continua a leggere

Convenzione AVVENIRE

DENUNCIA dei REDDITI

Chi desidera aiutare concretamente il CIRCOLO S. M. ASSUNTA A.P.S. di Rubano indichi il codice fiscale del nostro Circolo:

92139640285

al CAAF per inserirlo nella propria dichiarazione dei redditi.
E’ importante ricordarsi che il “5 per mille” non aumenta il nostro carico fiscale, ma impegna lo Stato a destinare alle attività sociali questa quota di imposte.
Precisiamo che l’importo che lo Stato ci devolverà a seguito delle vostre scelte dal nostro Circolo sarà destinato per le attività verso i giovani.
Ecco perché il Circolo ricorda a tutti che esiste questa possibilità di finanziamento a favore della Comunità.

Download (PDF, Sconosciuto)

“Cantieri” online… per NOI!

Chi fosse interessato si può iscrivere entro il 04 aprile seguendo le indicazioni riportate nella pagina successiva…

Novità importante: SPORTELLO a DIFESA dei CONSUMATORI.

Si informa che da martedì 03 novembre sarà aperto uno ”sportello a difesa dei consumatori” presso il Patronato della nostra Parrocchia. 

Ogni martedì (dalle ore 09.00 alle 12.00) sarà presente un operatore della Lega Consumatori; si tratta di un’associazione costituitasi a Milano nel 1971 su iniziativa delle Acli locali.

Lo sportello può fornire informazioni sui diritti spettanti ai consumatori ed opera per risolvere situazioni di conflittualità (pratiche commerciali ”scorrette”; problematiche con fornitori di servizi: telefonia, luce, acqua, gas; problematiche per garanzie non prestate nell’acquisto di beni durevoli ed altre problematiche in cui il cittadino risulta essere vittima). In definitiva, lo sportello interviene in ogni situazione in cui un cittadino ha subito un torto, un danno od un raggiro.

Servizio EPACA c/o il Patronato: Assistenza Fiscale, Previdenziale, 5×1000, etc. SOLO SU APPUNTAMENTO

 

 

Continua il servizio EPACA presso il nostro Patronato, per l’assistenza
fiscale, previdenziale ed altre tematiche relative alla previdenza sociale.

Quest’anno, sempre a causa dell’emergenza Covid-19, il servizio sarà solo per appuntamento: cioè il funzionario Epaca (CAAF) convocherà a turno telefonicamente le persone interessate a presentarsi presso il patronato al giovedì pomeriggio dalle 15.30 alle 18.00.
Chi volesse essere chiamato può telefonare per prendere accordi al responsabile, signor Fabio Scarietto (tel.  328.0133010).