Torna a Eventi – Vita di Comunità

Inizio dell’anno Pastorale 2015/2016: “In cerca di perle preziose!”

Una messa in offerta speciale


 

Domenica 8 Novembre 2015 alle ore 18.30 a Rubano è “andata in onda” una Messa in offerta speciale addirittura una “4×1” degna dei migliori discount. Nelle parrocchie del territorio la Messa della Domenica sera non c’era…sparita?…no! sostituita da questa occasione condivisa.

Per chi non fosse stato presente si è trattato dell’apertura “ufficiale” dell’anno Pastorale 2015/2016 che le quattro comunità di Bosco Rubano, Sarmeola e Villaguattera hanno voluto celebrare insieme a costo di attendere ben oltre il classico periodo di fine settembre.

Il cammino di convergenza pastorale tra queste parrocchie sorelle ha avuto uno “scatto” in avanti significativo a partire dal giugno 2014 quando le Presidenze dei diversi Consigli Pastorali hanno cominciato a ritrovarsi periodicamente assieme nello spirito di essere “tutti una cosa sola”.

Se guardiamo avanti la meta appare ancora lontana e indefinita ma, se guardiamo indietro, la strada percorsa comincia a notarsi.

I nostri giovani hanno cominciato a condividere esperienze estive e la formazione degli animatori, il Centro d’ascolto Caritas vicariale ha una sede in Sarmeola ed è sostenuto come volontari e come offerte in generi alimentari e denaro a rotazione dalle quattro Parrocchie, I centri parrocchiali e i Patronati si scambiano sempre più frequentemente idee e materiali, è partita una riflessione sulla catechesi e sull’iniziazione Cristiana che coinvolge diversi operatori pastorali e famiglie, abbiamo vissuto iniziative comuni per l’Avvento e la Quaresima….

Trovarsi a Messa assieme, però, ha un valore e un “peso” specifico diverso : dall’Eucaristia si parte e si arriva come singoli e come popolo in cammino.

E’ per questo che il tema dell’anno pastorale “in cerca di perle preziose” si è articolato, con il contributo di tutti, proprio sull’altare. Ogni Comunità ha contribuito con la sua monetina gettata nel tesoro comune dell’affetto reciproco, come ci hanno ricordato la “provvidenziale” lettura del Vangelo e la sottolineatura saggia di Don Savino che ha presieduto la concelebrazione. Ecco allora il saluto all’assemblea preparato da Rubano, l’invocazione di perdono composto da Villaguattera, le preghiere dei fedeli coralmente proposte da Bosco e Rubano, la presentazione dei doni con Sarmeola e la destinazione delle offerte per il Centro d’Ascolto….tutti protagonisti e ognuno disposto ad accogliere l’altro.

Al momento dell’offertorio è stato portato e poi distribuito alla fine della Messa il segno che ha voluto rendere visibile questo intento di comunione: un bigliettino a cui era annodata una perla e che riportava le date dello scambio delle sedi delle celebrazioni tra i vari Parroci delle nostre Comunità. Uno scambio a cui parteciperà anche Don Alessandro che, incoraggiato dall’applauso dell’assemblea, abbiamo accolto come un dono tra di noi.

Tra i banchi in mezzo alla folla era presente, discretamente, anche Don Franco Canton, il Delegato Vescovile che fece da testimone e coordinatore dell’allora cammino di Popolo in Missione e che l’anno precedente presiedette la prima Messa comunitaria analoga a questa.

Il segno scelto nel 2014 fu la piantina di nocciolo ….. ora, sia pur lentamente, quella piantina ha attecchito (“mettere radici” era il motto di quell’anno), si sta sviluppando e inizia a portare seme tanto da cominciare a poter “fare a meno” del suo Tutore….le perle preziose sono già in mezzo a noi!

Preghiamo lo Spirito che ci aiuti a vedere e a valorizzare queste perle dando a ciascuno il suo tempo come ci ricorda il proverbio africano : “se vuoi andare veloce vai da solo, ma se vuoi andare lontano vai assieme.

 

 

 

 

foto messa 2015_2

 

In cerca di Perle Preziose_4.02

Segnalibro consegnato in occasione della messa

con l'elenco delle date delle celebrazioni liturgiche

con lo scambio dei sacerdoti delle parrocchie

del PIM

 

Messe PIM con scambio dei sacerdoti 2015